Trame controvento … un filo per volta …

Un fresco saluto da Bangalore !!!

Siamo al quinto giorno del Nature Bazaar che presenta le opere artistiche, uniche, ed artigianali – oltre a svariate forme di arte (danza, musica, canto, rituali) – di 120 gruppi provenienti da tutta l’India e dal Bangladesh.

Questo messaggio per condividere con voi l’emozione e la gioia di questo momento in cui ci troviamo a contatto con artigiani tradizionali e con i loro meravigliosi variopinti manufatti tessili…. ikat, batik, broccati, spolinati. Tessuti con filati di seta, di lana, di cotone. Seta della nonviolenza (senza uccisione del baco), lana filata a mano sull’Himalaya, cotone coltivato dai contadini del Tamilnadu… un banchetto imbandito meravigliosamente per l’avida fame di storia, tradizione, innovazione della sottoscritta.

Nello stand di Weavers Wheel in cui mi danno una mano un paio di amici locali si alternano in questi giorni come ospiti di riguardo artisti ed artigiani, contadini e produttori di tinture naturali, tessitori tradizionali la cui arte è in pericolo.

Fra il pubblico abbiamo consumatori attenti ed intelligenti che amano ascoltare a partecipare alle Storie nascoste dietro ciascuno dei pezzi esposti. Risposta entusiasta verso il malkha (the freedom fabric) e la collezione di trame di Storia di Altra Qualità.

Nei cinque giorni passati sono finiti in un armadio privato i seguenti capi acquistati da altrettanti ammiratori: 6 abiti in malkha, 13 tippy dress, 3 golden kurtha,…
Ci aspettano altri cinque giorni. un caro saluto a tutti.

Alessandra Bianca L’Abate

DASTKAR NATURE BAZAAR 2011 IN BANGALORE

Ecco la locandina della prossima mostra mercato alla quale saremo presenti comew rete Weavers Wheel.

Nel nostro stand saranno ospiti un coltivatore di indaco, un rappresentante dei contadini di cotone, un tessitore tradizionale.

Avremo prodotti in khadi e in malkha, alcuni capi disegnati da Altra Qualita’ per la linea “Trame di storie”.

Avremo prodotti e tessuti del Gandhi Rural Centre.

Il nostro stand sara’ a finco di quello di Porgai Sittilingi (le donne che hanno fatto i ricami dei capi di Altra Qualita’) e al team del malkha dell’Andhra Pradesh.

Non vediamo l’ora di riunirci tutti in questa occasione di festa mercato!!!

Il tema del bazaar e’ il naturale e l’ecologico quindi porteremo solo tinture vegetali e cotoni naturali non tinti… stiamo preparando alcune bandiere per la pace per essere presenti a distanza alla marcia Perugia-Assisi.

Alessandra