India a porte aperte

a cura di Pangaea TraveLab

http://www.viaggio-in-india.it/

In collaborazione con Alessandra Bianca L’Abate – tessitrice fiorentina, in India dal 1994, dove, ispirandosi alla filosofia gandhiana, opera nel commercio equo e solidale dei tessuti e non solo – abbiamo chiesto a quindici famiglie e/o organizzazioni socialmente attive di aprire le loro porte di casa entrando a fare parte della rete del Turismo Creativo. Le case pronte ad accogliervi sono dislocate in varie località del Sud India.
L’invito a sperimentare questa forma di turismo è rivolto a viaggiatori, di qualsiasi età, che abbiano un particolare affetto e curiosità per l’India accompagnati dal desiderio di scoprirla con occhi nuovi.

Chi lo chiama turismo consapevole, responsabile, etico, giusto…

noi abbiamo deciso di chiamarlo CREATIVE TOURISM (Turismo Creativo) rendendo onore alla scelta di favorire la comunicazione e scambio fra viaggiatori Italiani e Indiani socialmente attivi: contadini, pastori, artigiani tessili, artisti, comunità di persone diversamente abili.

Tutte le notizie sul sito http://www.viaggio-in-india.it/ di Pangaea TraveLab

Annunci

Porte aperte al turismo creativo

Se desiderate sperimentare da vicino la vita del villaggio, degli artigiani, delle comunita’ parte della rete Weavers Wheel rivolgetevi alla nostra amica Raffaella che sostiene questo spirito di viaggio con la sua agenzia: www.pangaeatravelab.com